free pokerfree poker
La parola del giorno: il “TEGO-TIR”
Scritto da Alessandro   
Martedì 03 Gennaio 2017 10:58


La parola del giorno: il “TEGO-TIR”


A beneficio dei lettori vorrei ricordare la definizione del “tego-tir”. 

Esso definisce, nel sistema internazionale di misura, l’unità di misura del “bloccaggio”.


Le prime attestazioni circa l’impiego del vocabolo risalgono al 2004, lo stesso Umberto Eco, nei suoi studi di semantica, ne attribuisce la nascita al boulderista F.P.. L’Accademia della Crusca spiega l’etimologia della parola composta: /tɛgo/ (ant. tegolino – riferimento assoluto di chiusura, tegola) s. m. [dal lat. tegŭla] + TIR s. m. – sigla del fr. Transports Internationaux Routiers «trasporti internazionali su strada», usata per indicare i trasporti internazionali di merci [...], automezzi dotati di grande cilindrata e potenza.

Uso nel gergo comune: <<4 TEGO TIR molto Biditosi :)>> Cit. Tony.


Nicola C. su "Clin d'oeil" 7A a Quirra, Passaggio per Chitur.

Nicola C. su "Clin d'oeil" 7A a Quirra, Passaggio per Chitur.


Quando sono venuto a conoscenza del vocabolo sono rimasto, al contempo, sorpreso e amareggiato per il fatto che una metodologia di valutazione della durezza di una via, basata su una unità di misura così tanto oggettiva ed universalmente riconosciuta, in questo ambito d’uso, sia stata abbandonata negli anni a favore di scale di gradazione decisamente soggettive quali Francese, YDS o Fontainebleau.

Faccio quindi un appello alla comune ragione: quando inserirete su ShardRock i commenti alle vostre prestazioni, indicate quanti “tego-tir” sono serviti per poter chiudere la via o il boulder così che, noi tutti, potremo regolarci di conseguenza: a chi mancano dovrà sfruttare la tecnica (vedi Janiro o varie ed eventuali “cose con i piedi”) o lasciar perdere, chi ne avrà in eccesso saprà quanto potrà scalare pulito e leggero sulla via fingendo di saper usare i piedi.


P.S.

Guardando la foto di Nico mi è venuto in mente che il "tego-tir" può anche esprimere una "misura relativa" della distanza tra due appigli in quanto soggetto alle leggi della relatività altezza-chiusura. Il Saggio mi disse: <<io non voglio la tua altezza, preferisco tenermi il mio braccio>>.


Ultimo aggiornamento ( Giovedì 12 Gennaio 2017 13:14 )
Leggi tutto...
 
Sassari, Ossi - Siberia
Scritto da Alessandro   
Martedì 06 Dicembre 2016 12:10


Raccolgo in questo articolo il materiale già pubblicato su facebook da Marco Corda, riguardante la nuova falesia "Siberia" ad Ossi, vicino Sassari. Marco, di "On-Sight", insieme a Giacomo Deiana e Nicola Nieddu, hanno chiodato e liberato diverse vie in questa nuova falesia aprendola ufficialmente al pubblico questo mese. Di seguito troverete una guida aggiornata con l'elenco, gradi e sviluppo delle vie, corredata da una cartina per raggiungerla.

A breve spero di poter andare a scalare a Siberia così da poter postare foto e sicuramente complimentarmi per il grande e bel lavoro fatto. 


Sassari, Ossi - Siberia

Figura 1. Guida alla falesia di Siberia ad Ossi, Sassari.


Ultimo aggiornamento ( Giovedì 12 Gennaio 2017 13:02 )
Leggi tutto...
 
Isili - Conca Manna
Scritto da Alessandro   
Martedì 22 Novembre 2016 10:09


Aggiornato il 22/11/2016 00:58


Con questo articolo mi sto prendendo un bel rischio, potrebbe anche essere l’ultimo… “L’Editore” potrebbe cacciarmi. Ma credo che ne valga la pena, io mi sono divertito molto e tenendo fede allo spirito che ci contraddistingue mi piacerebbe condividere con voi. Propongo un aggiornamento con le ultime novità del settore di Conca Manna a Isili, falesia in cui sono stato la scorsa Domenica.

. . .


Conca Manna, Isili – aggiornamento 11/2016


Figura 1. Conca Manna, Isili – aggiornamento 11/2016. Nell'immagine ho segnato in blu i progetti. È possibile scalare le vie 23, 24 e 25 azzerandone la prima parte: in questo caso si tirano i primi 6 rinvii della via Terremoto. Se salvate l'immagine vi accorgerete che il formato è sufficientemente grande da poterla leggere bene.


Ultimo aggiornamento ( Giovedì 12 Gennaio 2017 13:07 )
Leggi tutto...
 
Baunei - Unglone de Tenòsili
Scritto da Alessandro   
Martedì 11 Ottobre 2016 12:09


Aggiornato il 17/11/2016 13:26


Il 1 Novembre 2016 Fabrizio Dessi' ha aggiunto un nuova linea, per ora ancora da liberare, a sinistra di "Un Altro Mondo", la linea si chiama "Kasteddu Blues" (probabilmente placca di 6B+).
Ancora più a sinistra Nicola Carcangiu e Matteo Calledda hanno iniziato ad attrezzare un nuovo tiro strapiombante: "Er Fiodena". Sono stati posizionati i primi 5 spit nella parte strapiombante, per ora la via può essere, comunque, provata ricongiungendosi alla vicina "Kasteddu Blues".

. . .


In questo articolo pubblico un po’ di materiale informativo sul nuovo settore Unglone de Tenòsili a Baunei. Principalmente lo faccio come dispetto a Francesca che non ha potuto (o voluto?) venire con noi… e poi perché tutti possiate usufruirne per andarci e divertirvi.

. . .


Baunei - Unglone de Tenòsili


Unglone de Tenòsili - Baunei, Ogliastra, Italia. Poiché alcune vie non le ho provate e di altre non ricordo esattamente linee e posizione delle soste, ho preferito segnare in viola quelle di cui non sono certo e in rosso le altre. L’immagine è comunque solo indicativa.


Ultimo aggiornamento ( Giovedì 12 Gennaio 2017 13:12 )
Leggi tutto...
 
Un’estate a Ulassai e dintorni…
Scritto da Alessandro   
Sabato 24 Settembre 2016 22:22


Probabilmente Massi mi direbbe di iniziare con qualcosa del tipo: “Ciao a tutti, mi chiamo Rub, non scalo da due giorni e sto male…”. Questo è il primo articolo che scrivo sul sito di ShardRock, lo pubblico oggi, primo fine settimana d’autunno, per raccontare alcuni eventi di questa estate di scalate in Sardegna, in particolare ad Ulassai.

. . .


Inizio col segnalare la realizzazione di un amico, Dante Loi, che il 3 settembre chiude il suo primo 8a, Fratellini Chimici alla Tana delle Tigri. Dopo aver vinto il Campionato Regionale Boulder 2016, preso a calci il Pan Gullich e combattuto contro il conseguente acciacco, corona una grande stagione prima di partire per studiare all’estero. Buona fortuna Campione.

Sempre in tema di partenze: un augurio ad Andrea “Mad” Vacca per la sua nuova avventura… a presto.

Un grande e fortissimo Luigi Gambella passa in serie A-Plus chiudendo La Connexao (8a) a Casarotto. Realizzazioni anche per la forte Stefania Lai con Genesi (7a) all’Ombra del dubbio, per Daniele Carmagnini con il Pifferaio Allucinogeno (7a+) alla Tana delle Tigri, per Ilario Piras con Castelli tra le Nuvole (7a) ancora alla Tana delle Tigri e per Christian Corrias con Shirokout al Metrò Giapponese (7a). Proprio oggi, il fortissimo Daniele Castello chiude Monkey Dream (7b) ad Animal House – complimenti Dani!

. . .


Canyon di Ulassai

Canyon di Ulassai


Indubbiamente il principale centro di scalata di questa estate è stato Ulassai (ho controllato, si pronuncia Ulàssai), il cui fascino indiscusso ha attirato scalatori provenienti da tutte le parti del mondo. Tra i più noti ricordiamo Alessandro “Jolly” Lamberti, Pietro dal Prà, Andrea Gennari Daneri, Grazia Fenu, Hervé Barmasse, Mauro Calibani, Klaas Willems, Carlo Giuliberti, Giuseppe Nolasco, Luca Passini, Alessandro Larcher e tantissimi altri di cui non riesco a ricordare o non conosco il nome. Molti gli stranieri provenienti da tutto il mondo: tedeschi, olandesi, francesi, belgi, inglesi, americani e un singolare prete punk chiodatore con cresta e fuseau verde smeraldo.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 12 Gennaio 2017 13:14 )
Leggi tutto...
 
Albo d'Oro
Scritto da kalledda   
Venerdì 15 Gennaio 2016 10:44

2004 -2008 Matteo Marini

2009 Matteo Calledda

2010 Massimiliano spiga

2011 Massimiliano Spiga

2012 Matteo Marini

2013 Davide Pagano

2014 Massimiliano Spiga

2015 Matteo Marini

 

Marini 7X SR Champion

Spiga 3X SR Champion

Calledda - Pagano 1X SR Champion

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 15 Gennaio 2016 20:12 )
 
free pokerfree poker
 10 visitatori online
Ballakanò & KingKongiu 2004All right Reserved